Vai al contenuto

Il karate sportivo e il karate tradizionale sono due approcci leggermente diversi alla pratica del karate: sono due facce della stessa medaglia. La differenza principale sta negli obiettivi dell’allenamento. Mentre entrambi si basano sugli stessi prìncipi di base, ci sono alcune differenze significative nel modo in cui vengono praticati e insegnati.

Il karate tradizionale, spesso chiamato karate-do (via della mano vuota), si concentra sull’aspetto spirituale e filosofico dell’arte marziale. L’obiettivo principale è lo sviluppo della persona nel suo complesso: il corpo, la mente e lo spirito. Gli insegnamenti tradizionali possono includere l’apprendimento dei kata (forme predefinite di movimenti), lo studio dei prìncipi etici e morali, la disciplina personale e l’applicazione pratica (bunkai). Il karate tradizionale può essere considerato come un percorso di autodisciplina e crescita personale. Il karate tradizione può includere alcune forme di combattimento controllato per l’allenamento e il test della tecnica, l’obiettivo principale non è la pratica agonistica. Si ricerca una “perfezione delle tecnica” e la padronanza degli elementi fondamentali del karate.

D’altra parte, il karate sportivo è più orientato alla competizione e all’aspetto atletico dell’arte marziale. L’obiettivo principale del karate sportivo è vincere combattimenti, medaglie e il raggiungimento del successo. Gli atleti di karate sportivo si allenano per sviluppare una preparazione atletica per competere in modo efficace. Le regole nel karate sportivo possono variare, che si tratti di kata o kumite.

immagine presa da FIJLKAM
immagine presa da FIJLKAM

In definitiva, la differenza tra il karate sportivo e il karate tradizionale risiede nel loro scopo principale: il karate tradizionale si concentra sulla crescita personale e sullo sviluppo interiore, mentre il karate sportivo si concentra sulla competizione atletica. Tuttavia, è importante notare che queste distinzioni non sono rigide e molte scuole di karate incorporano elementi sia del karate tradizionale che di quello sportivo nel loro allenamento.

error: Contenuto protetto